Trasferimenti docenti, più della metà sorride: 8 mila cambiando Regione

di Alessandro Giuliani, La Tecnica della scuola, 30.6.2020.

Azzolina: bene così, ora tocca alle assunzioni.

Gilda Venezia

Il 55% delle richieste di trasferimento dei docenti sono state soddisfatte: il dato, emesso dal ministero dell’Istruzione, emerge dall’analisi degli esiti della mobilità dei docenti per l’anno scolastico 2020/21 pubblicati il 29 giugno.

I numeri ufficiali

Quest’anno sono state 108.676 le domande elaborate, di cui 90.306 per la mobilità territoriale e 18.370 per quella professionale. Oltre 96 mila i docenti effettivamente coinvolti – al netto delle domande non accoglibili – 78.881 le donne e 17.696 gli uomini. Le domande soddisfatte a livello nazionale sono state 55.008, pari a oltre il 55% del totale dei docenti che hanno partecipato alla mobilità ordinaria. Nel dettaglio, sono state accolte 49.053 domande di mobilità territoriale, il 54,3% di quelle presentate, per un totale di 8.000 spostamenti circa fuori Regione garantiti agli insegnanti.

La ministra: non era un risultato scontato

“Aver garantito la procedura mobilità è stato importante e non scontato, dato che eravamo in piena emergenza sanitaria – ha detto la ministra Lucia Azzolina -.  Il Ministero ha svolto un grande lavoro, ha supportato il personale, ha portato avanti un’operazione normalmente ordinaria in tempi straordinari. Oggi questo risultato può sembrare scontato, ma ricordo che qualche mese fa non era considerato tale”.

“Abbiamo garantito i diritti degli insegnanti, per 8 mila di loro c’è uno spostamento fuori Regione che significa riavvicinamento a casa”.

“Ora – ha concluso Azzolina – lavoriamo per le assunzioni da fare questa estate (se ne prevedono non meno di 50 mila ndr) anche in vista della ripresa di settembre”.

Gli esiti

Di seguito, vi proponiamo gli esiti trasferimenti dei docenti accordati per tutti gli ordini scolastici (dalla scuola dell’Infanzia alle superiori) con effetto 1° settembre 2020.

Infanzia: tutti i trasferimenti sul territorio nazionale

Primaria: tutti i trasferimenti sul territorio nazionale

Secondaria di I grado: tutti i trasferimenti sul territorio nazionale

Secondaria di II grado: tutti i trasferimenti sul territorio nazionale

La verifica individuale

Ogni docente interessato può verificare personalmente l’esito della domanda prodotta consultando il sistema telematico Sidi ed introdurre le sue credenziali: si collegherà al sito internet Istanze On Line, poi cliccerà su “Altri servizi”; successivamente sul link “Mobilità in Organico di diritto – Personale Docente” ed infine verificare il risultato finale della domanda prodotta.

La comunicazione dell’esito del trasferimento viene infine inviata dal ministero dell’Istruzione all’indirizzo idi posta elettronica istituzionale di ogni docente.

Per approfondimenti sul tema:

Mobilità 2020/2021, gli esiti sono pronti. Il 29 giugno saranno pubblici

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

Trasferimenti docenti, più della metà sorride: 8 mila cambiando Regione ultima modifica: 2020-06-30T21:16:58+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl