USR Emilia Romagna. Chiarimenti sull’Istruzione Domiciliare

USR-ER_logo3a

USR per l’Emilia Romagna, 9.2.2018

– Giungono allo scrivente Ufficio richieste di chiarimenti rispetto all’attivazione del servizio di istruzione domiciliare nel presente anno scolastico; pertanto si ritiene utile riepilogare alcuni punti di attenzione in merito.
L’istruzione domiciliare è un servizio che le Istituzioni scolastiche sono tenute ad organizzare per garantire il diritto all’istruzione e all’educazione degli alunni e degli studenti, frequentanti le scuole di ogni ordine e grado (esclusa la scuola dell’Infanzia), che siano stati ospedalizzati e che siano sottoposti a terapie tali da non permettere la frequenza delle lezioni per un periodo di almeno 30 giorni, anche se non continuativi, durante l’anno scolastico.
Per garantire il diritto all’istruzione degli alunni e degli studenti impossibilitati alla frequenza scolastica per gravi patologie certificate, sono previste risorse economiche per l’erogazione del servizio e degli strumenti didattici necessari (Rif. Decreto Legislativo del 13 aprile 2017, n.63, art. 8 Scuola in ospedale e istruzione domiciliare e Decreto Ministeriale 27 ottobre 2017, n.851 art.7 Scuola in ospedale e istruzione domiciliare)….

– Servizio di Istruzione Domiciliare (ID)– Chiarimenti a.s. 2017/18

.

.

.

USR Emilia Romagna. Chiarimenti sull’Istruzione Domiciliare ultima modifica: 2018-02-19T06:27:25+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl