DDL scuola: grave strappo col mondo della scuola

Gilda_logo11

Rino Di Meglio commenta l´approvazione del disegno di legge
di riforma della scuola da parte della Camera dei Deputati

dalla Gilda degli insegnanti,  20.5.2015.

Renzi-strappa2

“Oggi si è consumato uno strappo pesante tra la casta politica, rappresentata dal Pd, e tutto il mondo della scuola”.

Così Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, commenta l´approvazione del ddl scuola alla Camera dei Deputati.

La rapidità con cui l´aula di Montecitorio ha dato il via libera al disegno di legge dimostra la volontà di Renzi di mostrare i muscoli e di arrivare a una prova di forza.

Ma la partita – avverte Di Meglio – non finisce qui perché la battaglia proseguirà al Senato. La Gilda degli Insegnanti non si arrende e andrà avanti con la mobilitazione, mettendo in campo tutti i metodi di lotta consentiti dalla legge. Questa riforma è un attentato alla scuola pubblica statale e alla libertà di insegnamento sancita dalla Costituzione e – conclude il coordinatore della Gilda – noi non arretreremo di un passo.

Roma, 20 maggio 2015
Ufficio stampa Gilda Insegnanti

Allegati:

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl