24 CFU: chi deve esserne in possesso?

di Vito Carlo Castellana, InfoDocenti.it, 24.4.2020

Il D.L n.59 del 2017, richiamando la l.107/2015 regolamenta l’accesso ai ruoli nella scuola secondaria. In particolare “attua il riordino, l’adeguamento e la semplificazione del sistema di formazione iniziale e di accesso nei ruoli dei docenti, compresi quelli degli insegnanti tecnico-pratici, della scuola secondaria, per i posti comuni e per quelli di sostegno. “

All’art. 5 vengono stabiliti i criteri di accesso ai concorsi ordinari per la secondaria. In particolare per i posti per le classi di concorso della secondaria di primo e secondo grado sono indispensabili il titolo di accesso e i 24 cfu.

Cosa sono i 24 CFU?

Sono crediti formativi in ambito psicologico, pedagogico, antropologico e didattico, cosi come stabilito dal Dm 616/2017

Basta possedere i crediti in almeno tre delle quattro aree, l’importante è che la loro somma sia di almeno 24. Il decreto ha inoltre stabilito che il costo massimo per il conseguimento dei crediti, attraverso la frequenza ai corsi è di €500.

I 24 cfu, possono essere stati acquisiti anche durante il percorso di studi universitario, ma è necessario che questo venga certificato dall’Università presso la quale si è conseguito il titolo di Laurea.

Come conseguire i 24 CFU?

E’ possibile conseguire i 24 cfu, che devono essere posseduti entro la scadenza del bando di concorso, attraverso la frequenza a corsi che vengono organizzati sia dalle Università pubbliche che da quelle telematiche.

Il vantaggio delle Università pubbliche è che hanno costi ridotti, in genere in base all’isee, ma hanno lo svantaggio di attivare i corsi in determinati periodi dell’anno. Le Università telematiche invece, hanno costi più alti, ma organizzano di continuo i corsi e le sessioni di esame, con la possibilità di iscriversi in qualsiasi momento.

Tutti devono avere i 24 CFU?

I 24 CFU non sono necessari per coloro che hanno 36 mesi di servizio e che potranno quindi partecipare al concorso straordinario, per chi è già di ruolo (in qualsiasi ordine di scuola), per chi è in possesso di un’abilitazione all’insegnamento, compresi i diplomi abilitanti ATP e la maturità magistrale.

I NOSTRI CORSI DI PREPARAZIONE AL CONCORSO

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

24 CFU: chi deve esserne in possesso? ultima modifica: 2020-04-24T09:30:56+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl