Calendario scolastico 2020-2021: le date pubblicate

Money.it, 8.6.2020

Calendario scolastico 2020-2021: alcune Regioni hanno già da tempo ufficializzato le date di apertura e chiusura delle scuole nel prossimo anno, ma il COVID-19 potrebbe modificare quanto pianificato.

Gilda Venezia

Calendario scolastico 2020-2021: per alcuni è suonata sabato, per altri oggi o il prossimo mercoledì la campanella virtuale dell’ultimo giorno di scuola. Già perché come sappiamo le scuole quest’anno si sono concluse con la didattica a distanza e ancora non si sa come riapriranno.

Le singole Regioni hanno infatti pubblicato il loro calendario scolastico 2020/2021, almeno alcune, lo scorso marzo, ma la situazione non era drammatica come poi si è rilevata. L’emergenza epidemiologica ha costretto a non riaprire le scuole in presenza.

Inizio delle lezioni, festività e ponti, nonché ultimo giorno di scuola: ricordiamo che in base all’autonomia scolastica sono le scuole a decidere liberamente queste date, tenendo conto di specifiche esigenze del territorio (come ad esempio di eventuali festività di Carnevale). Il tutto nel rispetto dei 200 giorni di lezione, limite derogato nell’a.s. 2019-2020.

Ad oggi sono solamente quattro le Regioni che hanno pubblicato il calendario scolastico 2020-2021 (Lombardia, Toscana, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia) insieme alla Provincia autonoma di Bolzano.

Il calendario scolastico 2020-2021 potrebbe, anche nelle regioni che lo hanno diffuso, essere modificato dal momento che l’inizio delle lezioni potrebbe essere anticipato. Al momento non abbiamo certezze in merito e si tratta solo di qualche supposizione. Vediamo nel dettaglio il calendario 2020-2021 del quale disponiamo e le festività.

Anno scolastico 2020-2021: quali festività?

Prima di vedere singolarmente cosa hanno deciso le prime Regioni ad aver pubblicato il calendario scolastico 2020-2021, vediamo quali sono le festività in programma così da poter dare alcune anticipazioni riguardo ai ponti previsti.

Partiamo dalla prima festività solitamente prevista nell’anno scolastico: la festa di Ognissanti del 1° novembre. Ebbene, questa volta non ci sarà sospensione straordinaria delle lezioni: il 1° novembre 2020, infatti, cade di domenica e quindi non sono previsti né giorni di chiusura delle scuole né tanto meno ponti.

La prima festività per cui la scuola godrà di un giorno di chiusura, quindi, è quella dell’Immacolata concezione prevista per l’8 dicembre. Trattandosi di un martedì, inoltre, è molto probabile che le scuole faranno ponte, restando chiuse anche nella giornata di lunedì 7 dicembre.

Poi si parte con le vacanze di Natale, per le quali si potrebbe partire tra il 21 (lunedì) e il 22 dicembre (martedì). Il rientro, invece, dovrebbe essere in programma subito dopo l’Epifania, ovvero giovedì 7 gennaio.

Martedì grasso, quando in molte scuole si chiuderà per lo svolgimento dei festeggiamenti del Carnevale, cade il 16 di febbraio, quindi le festività di Pasqua saranno nei primi giorni di aprile. Nel dettaglio, domenica 4 aprile è il giorno della Pasqua 2021, mentre le scuole resteranno certamente chiuse nelle giornate di giovedì 1° e venerdì 2 aprile, e lunedì 5 aprile (giorno della Pasquetta).

Meno bene va per i tre giorni di festività in programma tra la fine di aprile e l’inizio di giugno. Niente chiusura delle scuole, infatti, per la Festa della Liberazione del 25 aprile in quanto questa cade di domenica. Poche scuole, invece, chiuderanno per la festa dei lavoratori del 1° maggio, visto che trattandosi di un sabato in molti casi già non sono previste lezioni.

Si conclude poi con la festa della Repubblica di mercoledì 2 giugno 2020.

Calendario scolastico 2020-2021: le Regioni che hanno pubblicato

Come anticipato, ad oggi sono quattro le Regioni che hanno ufficializzato le date per l’anno scolastico 2020-2021. A Toscana, Emilia Romagna, Lombardia e Friuli Venezia Giulia si aggiunge la provincia di Bolzano.

Ecco nel dettaglio i calendari:

Toscana

  • Primo giorno di scuola: 15 settembre 2020;
  • Ultimo giorno di scuola: 20 giugno 2021, 30 giugno 2021 per le scuole dell’infanzia;
  • Vacanze di Natale: da giovedì 24 dicembre a mercoledì 6 gennaio 2021 (compresi).

Lombardia

  • Primo giorno di scuola: 14 settembre 2020;
  • Ultimo giorno di scuola: 8 giugno 2021;
  • Vacanze di Natale: dal 23 dicembre al 6 gennaio (compresi);
  • Vacanze di Pasqua: da giovedì 1° dicembre a martedì 6 aprile (compresi);
  • Sospensione didattica per Carnevale: da venerdì 19 febbraio a sabato 20 febbraio (rito ambrosiano), da lunedì 15 a martedì 16 febbraio.

Inoltre la Regione Lombardia prevede che gli Istituti Scolastici possano stabilire la sospensione delle lezioni per un massimo di tre giorni, in aggiunta alle consuete vacanze natalizie e pasquali.

Emilia Romagna

  • Primo giorno di scuola: 15 settembre 2021;
  • Ultimo giorno di scuola: 5 giugno 2021.

Friuli Venezia Giulia

  • Primo giorno di scuola: 16 settembre;
  • Ultimo giorno di scuola: 10 giugno 2021, 30 giugno per le scuole dell’infanzia e primaria.

Bolzano

  • Primo giorno di scuola: 7 settembre 2020;
  • Ultimo giorno di scuola: 16 giugno 2021.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

Calendario scolastico 2020-2021: le date pubblicate ultima modifica: 2020-06-09T04:45:09+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl