Classi di concorso licei musicali: una soluzione c’è!

Tecnica_logo15B

La Tecnica della scuola  12.11.2015.  

KLIMT_musica

La Rete nazionale dei licei musicali e coreutici, dopo la pubblicazione del nostro articolo dell’11 novembre, ha fatto pervenire alla nostra Redazione il documento elaborato specificatamente sulle classi di concorso dei licei musicali e coreutici.

Classi ad oggi non esistenti e che devono essere istituite ex novo.

La peculiarità del documento (che è stato inviato OGGI all’on. Flavia Piccoli Nardelli, presidente della Commissione Cultura della Camera dei Deputati) sta nel fatto che esso è frutto non solo del lavoro della Cabina di Regia della Rete nazionale dei licei musicali e coreutici istituita presso il Ministero stesso, ma ha visto anche la fattiva condivisione da parte del direttore della Accademia Nazionale di Danza (M° Bruno Carioti) e del presidente della Conferenza dei Direttori dei Conservatori (M° Paolo Troncon). Ovvero le due massime istituzioni in campo Coreutico e Musicale in Italia.

Lo proponiamo ai nostri lettori in anteprima nazionale.

Il documento di compone di due parti:

  1. La relazione di presentazione (Osservazioni e proposte di integrazione e modifica in merito alla Tabella A relative alle nuove Classi di concorso, approvata in prima lettura dal C.d.M. in data 31/7/2015).
  2. La proposta di nuove classi di concorso: Classi di concorso A-53, A-55, A-56, A-57, A-58, A-59, A-63, A-64.
Classi di concorso licei musicali: una soluzione c’è! ultima modifica: 2015-11-13T04:51:59+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl