Concorso docenti 2016. Prova orale, procedura per comunicazione esito ai candidati ed estrazione traccia

Professionisti_logo1

Tommaso Spada, Professionisti Scuola Network  25.6.2016

Concorso 2016

Si attende, si spera. Passata la tempesta degli scritti, ci si orienta verso la prova orale finalizzata all’accertamento della preparazione del candidato secondo quanto previsto dall’Allegato A del bando.

Qui la procedura prevista dal Miur Inviata agli USR. In caso di esito positivo della vostra prova scritta, avrete una mail:
di convocazione al singolo candidato, daranno comunicazione del voto conseguito nelle prove scritte e pratiche, ove previste, nonché della sede, della data e dell’ora di svolgimento delle prova orale.

Tale mail è l’unica convocazione scritta ufficiale, ed arriverà sul server di posta che avrete indicato nella domanda di concorso. L’USR di riferimento pubblicherà anche l’elenco senza voto di tutti gli ammessi, ma, ripetiamo, la convocazione valida sarà solo quella ricevuta via mail.

La vostra prova orale avrà una durata massima complessiva di 45 minuti:

Articolo 9 (Predisposizione delle prove)

  1. Le tracce delle prove di cui all’articolo 5 (orale) sono predisposte a livello nazionale dal Ministero, che a tal fine si avvale del Comitato tecnico-scientifico nominato con decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 6 novembre 2015, n. 874, e successive modificazioni.
  2. Le tracce delle prove di cui all’articolo 6 sono predisposte da ciascuna commissione secondo il programma, i contenuti e nel rispetto dei criteri generali di cui all’Allegato A e sono estratte 24 ore prima del loro svolgimento.
  3. Le tracce delle prove di cui all’articolo 7 sono predisposte da ciascuna commissione secondo il programma, i contenuti di cui all’Allegato A e i criteri generali di cui all’articolo 7. Le commissioni ne predispongono un numero pari a tre volte quello dei candidati ammessi alla prova. Ciascun candidato estrae la traccia su cui svolgere la prova, 24 ore prima dell’orario programmato per la propria prova. Le tracce estratte sono escluse dai successivi sorteggi. “

La prova sarà articolata in due parti:
A) lezione simulata (dove si valuta padronanza delle discipline di insegnamento, la relativa capacità di trasmissione e progettazione didattica anche con riferimento alle tecnologie della comunicazione e dell’informazione) 35 minuti
B) colloquio per completare l’accertamento di cui sopra e per valutare la capacità di comprensione e conversazione (livello B2 del QCER per lingue) 10 minuti
Ventiquattro ore prima si estrarrà l’argomento della lezione simulata da tenere il giorno dopo. Nel concorso 2012 è stato permesso di delegare solo per l’estrazione di esso persona di fiducia: in merito a questo fate riferimento all’USR della regione in cui svolgete il concorso.

Niente di nuovo rispetto al bando. Si può comunque notare come sia richiesto alle commissioni di garantire l’estrazione delle tracce anche in giorno festivo, se precedente alla data dell’orale onde accelerare la procedura di valutazione.

Fin qui una piccola sintesi ma se desiderate approfondire segnaliamo il gruppo di studio creato da PSN per il nuovo concorso 2016 a questo link e la raccolta di materiali utili per lo studio su piattaforma PSN

Ricordiamo che PSN ha realizzato in esclusiva un programma di calcolo e verifica on line del punteggio per titoli che potete trovare a questo articolo con le istruzioni e il programma PSN. Per un dettaglio dei posti consigliamo di consultare l’Elaborazione fatta da PSN, con tabelle della distribuzione di tutti i posti a concorso per cdc e regione

Per i programmi di studio e i dettagli del bando: i bandi per Infanzia, primaria, superiori e sostegno

 

Concorso docenti 2016. Prova orale, procedura per comunicazione esito ai candidati ed estrazione traccia ultima modifica: 2016-06-25T21:16:12+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl