Coronavirus, si faranno le prove Invalsi? Le ultime novità

di Fabrizio De Angelis, La Tecnica della scuola, 25.2.2020

– Continua l’emergenza coronavirus. I contagiati in Italia sono saliti a 283, 54 in più rispetto a ieri. La paura di una pandemia ha creato caos e soprattutto la proliferazione di fake news soprattutto sui social network. L’emergenza ha portato all’adozione di una serie di misure per contenere il contagio.

Abbiamo già riportato le conseguenze che il coronavirus sta avendo sulle scuole. Uno degli aspetti da tenere in considerazione è quello relativo alle prove Invalsi.

Infatti, dal 2 marzo sono previste le prove Invalsi per le classi dell’ultimo anno di scuola secondaria.

Allo stato attuale non c’è uno slittamento, ma non è da escludere che nei prossimi giorni possano essere prese misure in tal senso. Almeno, per quanto riguarda le Regioni in cui si sono chiuse le scuole, è molto probabile lo slittamento data la chiusura degli istituti.

Tuttavia, a scanso di equivoci, un eventuale slittamento sarà comunicato ufficialmente dal Ministero dell’Istruzione. Fino a quel momento, le prove Invalsi si svolgeranno regolarmente.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO


AGGIORNAMENTO

La mappa dell’ateneo di Baltimora (clicca qui)

CORONAVIRUS – TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

Coronavirus, si faranno le prove Invalsi? Le ultime novità ultima modifica: 2020-02-26T04:42:28+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl