Cts: ok a green pass esteso a 12 mesi. Scuola, corsa per la piattaforma digitale

sole-scuola_logo14

di Marzio Bartoloni e Claudio Tucci, Il Sole 24 Ore, 30.8.2021.

Gilda Venezia

Il green pass guadagna 3 mesi: durerà 1 anno e non più 9 mesi come previsto finora. Arriva infatti il via libera del Comitato tecnico scientifico a cui il Governo aveva chiesto la possibilità di estendere la durata del certificato verde per tutti, non solo i vaccinati ma anche i guariti dal Covid. Ora dopo il disco verde di ieri del Cts la modifica arriverà in Parlamento nei prossimi giorni sotto forma di emendamento al decreto di luglio che ha esteso l’utilizzo del pass dal 1 settembre: dalla scuola ai trasporti. La sua vita più lunga consentirà anche di organizzare con meno affanno il cammino verso la terza dose per sanitari, fragili e anziani a partire già dall’autunno.

Secondo il report settimanale del commissario Figliuolo, come anticipato ieri dal Sole 24 Ore, la quota di docenti e personale tecnico-amministrativo (Ata) che hanno ricevuto la prima somministrazione di vaccino o dose unica ha raggiunto il 90,45%. La settimana prima ci si attestava all’87,18%. A oggi il numero di personale scolastico senza vaccino è sceso a 138.435 unità, rispetto agli oltre 186mila della settimana precedente. Un sorprendente recupero lo segnala la Sicilia, che ieri è passata in zona gialla, che scende da quasi 59mila unità a poco più di 16mila di personale scolastico non vaccinato. In base alle regole in vigore, che scatteranno da mercoledì, chi è senza green pass (si può ottenere anche con un tampone negativo nelle 48 ore precedenti) scatta la sospensione dal servizio e dallo stipendio dal quinto giorno (con la nomina, sempre dal quinto giorno, di un supplente).

Dal report emerge anche una netta crescita dei vaccinati tra i più giovani: le somministrazioni/dose unica per la fascia 12-15 hanno superato il 40% della platea vaccinabile, mentre la fascia 16-19 ha oltrepassato la soglia del 67%. Incrementi sono stati registrati pure per le altre fasce di età: la fascia 50-59 è all’80% circa, mentre la fascia 60-69 ha superato l’85%. Si consolidano le percentuali delle fasce 70-79 e over 80, che si attestano rispettivamente al 90,19 e al 94,06 per cento.

In vista dell’avvio del nuovo anno scolastico si è ancora in attesa della piattaforma per i controlli del green pass. Istruzione e Salute stanno lavorando allo strumento, che dovrà indicare lo stato del certificato vaccinale, verde (attivo), rosso (non attivo). Sulla piattaforma però deve esprimersi il garante della privacy, che nei giorni scorsi aveva sollevato dubbi sulle modalità di controllo. Da quanto si apprende, la piattaforma (se otterrà tutti gli ok) dovrebbe partire settimana prossima in forma sperimentale. Ci sarà una settimana di rodaggio, e sarà pronta per il 13 settembre inizieranno le lezioni. Martedì l’Istruzione terrà una conferenza di servizi con tutti i presidi. Ma i dirigenti scolastici temono una ondata di congedi, permessi, certificati di malattia in vista di settembre, che potrebbero creare disservizi nel momento in cui gli studenti torneranno tra i banchi. Per quanto riguarda l’altro fronte caldo, i trasporti, da registrare la proposta del presidente dell’Anp, l’Associazione nazionale presidi, Antonello Giannelli, di dedicare alle scuole «alcune corse negli orari critici come dalle 7 alle 8 da pagare con i fondi messi in campo dal governo».

Tutto questo mentre sono 7.826 i nuovi casi registrati ieri in Italia, in crescita rispetto ai 7.221 di giovedì, e 45 i decessi, a fronte di 43. Con 265.480 tamponi cala il tasso di positività, che passa dal 3,3% a 2,9%, ma salgono ancora le ospedalizzazioni: 4.114 nei reparti ordinari, +55, e 511 in terapia intensiva, +8. La Sicilia resta la regione con il più alto numero di nuovi casi, 1.681 nelle ultime 24 ore e come previsto è la prima Regione dopo oltre due mesi a tornare gialla con l’obbligo per i siciliani di indossare di nuovo la mascherina da lunedì prossimo.

Sono 10, secondo il monitoraggio Iss-Salute, le regioni a rischio moderato, tra queste la Sicilia è l’unica «ad alta probabilità di progressione». Scende, seppur di poco, da 1,1 a 1,01, l’indice di trasmissibilità Rt rispetto alla settimana precedente. Sale invece da 74 a 77 casi ogni 100mila abitanti l’incidenza del Covid.

.

.

.

.

.

 

Cts: ok a green pass esteso a 12 mesi. Scuola, corsa per la piattaforma digitale ultima modifica: 2021-08-30T06:06:57+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl