Da lunedì 24 test rapidi: ecco come e dove nell’Ulss 3 veneziana

di Giorgio Malavasi, Gente Veneta, 21.8.2020.

Covid e scuola: da lunedì 24 test rapidi “pungi-dito” per tutti i docenti e non docenti. Ecco come e dove nell’Ulss 3 veneziana.

Gilda Venezia

Il ministero della pubblica istruzione ha dato il compito ai medici di medicina generale di effettuare lo screening per la ricerca del Covid 19 prima dell’inizio dell’anno scolastico a tutto il personale delle scuole di ogni ordine e grado: statali, comunali, paritarie e private.

Si tratta di un test sierologico rapido fornito dal Miur, il cosiddetto “pungi dito” o saponetta, che sarà somministrato al personale docente e non docente dal medico di famiglia. I test sono stati acquistati tramite gara a livello nazionale e sono arrivati anche in Veneto, in un quantitativo deciso dal Miur, sulla base del numero di insegnanti e di personale scolastico presente nelle nostre scuole. I kit sono stati poi distribuiti a tutte le aziende sanitarie della Regione, che a loro volta li hanno consegnati ai medici di famiglia.

Modalità di effettuazione del test
Da lunedì 24 agosto fino a venerdì 4 settembre, anche nel territorio dell’Ulss 3 Serenissima sarà così avviato lo screening scolastico. I medici di medicina generale hanno concordato con l’Azienda sanitaria veneziana le modalità di effettuazione del test: l’esame verrà praticato dal medico di medicina generale, che decide di aderire all’iniziativa su base volontaria, su sei postazioni messe a disposizione dall’Ulss 3.

L’Azienda ha pertanto individuato e poi concordato queste sedi con la principale associazione dei medici di medicina generale. Procedere con i test nei sei punti aziendali, anziché negli ambulatori dei medici di medicina generale, renderà il sistema centralizzato, veloce ed efficiente. La disponibilità degli spazi messa in campo dall’Azienda sanitaria risponde anche alle difficoltà espresse in questi giorni dalla categoria dei medici di famiglia nella somministrazione del test in autonomia nei loro studi medici.

Le postazioni per i test rapidi
Si tratta di sei spazi idonei all’effettuazione dell’esame che l’Ulss 3 mette a disposizione dei medici di famiglia nei seguenti punti prelievo, dalle ore 14 alle ore 17:

  • ospedale Civile di Venezia per i residenti nel distretto 1 Venezia Estuario
  • ospedale all’Angelo di Mestre per i residenti nel distretto 2 Venezia Terraferma
  • ospedale di Dolo per i residenti nel distretto 3 Mirano Dolo
  • sede distrettuale di Noale, sempre per i residenti del distretto 3 Mirano Dolo
  • ospedale di Chioggia per i residenti del distretto di Chioggia
  • cittadella socio sanitaria di Cavarzere, sempre per i residenti del distretto 4 Chioggia (attiva da martedì 25)

Si usa Zerocoda, come per gli esami del sangue
La persona interessata al servizio dovrà contattare il proprio medico di medicina generale, che illustrerà al personale della scuola le modalità d’accesso alla prestazione. L’Azienda mette inoltre a disposizione nel proprio sito ufficiale l’ulteriore possibilità di prenotare l’effettuazione del test e di attivare la funzione “Zerocoda”, la stessa che si utilizza per le prenotazioni degli esami del sangue.

Si ricorda che l’adesione al test da parte dei docenti e del personale non docente è volontaria e che in caso di positività al test rapido sarà comunque necessario eseguire la conferma con il tampone. In attesa dell’esito, la persona dovrà rimanere in isolamento fiduciario. La priorità sarà data a chi opera nelle scuole che apriranno il primo settembre, come nidi e materne. Nonostante l’adesione volontaria, si invita comunque alla più piena adesione per garantire il corretto avvio dell’anno scolastico. Dal prossimo lunedì ci si potrà rivolgere al proprio medico di famiglia per ulteriori informazioni.

Si fa presente in ogni caso che, per qualsiasi problema, anche per gli insegnanti sono attive le altre sette postazioni dove si effettuano i tamponi. Nelle stesse ci si potrà rivolgere, nel caso di necessità o urgenze, anche per l’effettuazione del test rapido.

  • Per il distretto 1 Venezia centro storico: sede del distretto dell’ex ospedale Giustinian, Dorsoduro 1454.
  • Per il distretto 2 Venezia Terraferma: sede del distretto di Favaro Veneto, via Triestina 46/M.
  • Per il distretto 3 Dolo Mirano: presidio di Noale, piazzale della Bastia 3.
  • Per il distretto 4 Chioggia: sede distrettuale, accesso da via Marco Polo.
  • C’è inoltre l’ospedale di Dolo, con il supporto del punto aperto all’ospedale dell’Angelo, e l’aeroporto Marco Polo).

Sono tutte postazioni ad accesso libero, non hanno bisogno né di prenotazione, né di prescrizione medica.

“Dedichiamo il nostro impegno come Azienda sanitaria, assieme ai medici di medicina generale, che ringraziamo, – dice il Direttore generale Giuseppe Dal Ben – a un fronte fondamentale, quello della scuola, dei nostri ragazzi e dei nostri giovani. Strutture e personale dell’Ulss 3 Serenissima, insieme ai medici di famiglia, sono pronti a fare anche qui la loro parte, per garantire sicurezza agli istituti e a un anno scolastico che si apre dopo mesi di emergenza, ma che tutti vogliamo si svolga nel segno della serenità, per gli alunni, per gli insegnanti, per le famiglie”.

.

.

.

.

.

.

Da lunedì 24 test rapidi: ecco come e dove nell’Ulss 3 veneziana ultima modifica: 2020-08-23T04:39:25+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl