De Luca chiude le scuole della Campania

sole-scuola_logo14

Il Sole 24 Ore, 16.10.2020.

Da oggi al 30 ottobre solo didattica a distanza. Azzolina: «Decisione gravissima».

Gilda Venezia

 

I numeri di ieri sono stati il segnale che Vincenzo De Luca aspettava per prendere misure radicali contro la diffusione del coronavirus in Campania: da 818 a 1.127 persone positive nelle ultime 24 ore. E così il governatore ha annunciato che a partire da oggi e fino al 30 ottobre non ci saranno più lezioni in presenza nelle scuole primarie e secondarie della regione. Nell’ordinanza sono anche sospese le attività didattiche e di verifica in presenza nelle università, fatta eccezione per quelle relative agli studenti del primo anno.

Azzolina, da De Luca decisione gravissima

«È una decisione gravissima e profondamente sbagliata e anche inopportuna» ha commentato il ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina. «Sembra ci sia un accanimento del governatore contro la scuola. In Campania lo 0,75% degli studenti è risultato positivo a scuola e di certo non se lo è preso a scuola. La media nazionale è 0,80. Se c’è crescita contagi non è di certo colpa della scuola». Il ministro ha precisato: «Non ho né il potere di aprire le scuole né il potere di chiudere le scuole. I presidenti di Regione e le Province hanno il potere di chiuderle».

«Un eventuale ricorso? Si leggerà l’ordinanza e poi il governo deciderà tutto insieme», ha detto ancora Lucia Azzolina.

Il balzo dei contagi

I nuovi positivi in Campania hanno fatto superare il saldo di 800 unità tra nuovi contagi e guariti (317 i secondi nel bollettino odierno) che De Luca aveva indicato come soglia per “chiudere tutto”. In serata una nota dell’unità di crisi ha annunciato che «sono state adottate misure rigorose con il doppio obiettivo di limitare al massimo le circostanze di assembramenti pericolosi in ogni ambito, privato e pubblico, e con l’obiettivo di ridurre al massimo la mobilità difficilmente controllabile». A margine della nuova ordinanza di De Luca si sottolinea «il livello di contagio altissimo registrato anche nelle famiglie e derivante da contatti nel mondo scolastico».

.

.

.

.

.

.

.

 

De Luca chiude le scuole della Campania ultima modifica: 2020-10-16T07:34:22+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl