Diritti dei docenti, ma ci sono anche i doveri e la responsabilità penale

Gilda Venezia

Non esistono solo i diritti nel contratto dei docenti, ci sono anche i doveri e poi, a studiare bene la normativa scolastica c’è sempre una grande responsabilità civile e penale nello svolgimento delle proprie attività.

Alcuni diritti dei docenti

Per citare alcuni diritti fruibili dai docenti, c’è quello di partecipare alle “Assemblee” sindacali, esiste il diritto allo sciopero, il docente ha il diritto ad assentarsi per malattia, anche se il periodo di assenza garantito è diverso a seconda della tipologia del contratto, c’è il diritto a fruire dei congedi parentali, esiste il diritto alle ferie, il docente può fruire del diritto ai permessi per lo studio, esistono i permessi retribuiti per motivi familiari e personali (fruibili dai docenti di ruolo), ci sono dei permessi per chi ricopre delle funzioni di seggio alle elezioni, sono molto importanti anche i cinque giorni di permesso per la formazione e l’aggiornamento.

Per i docenti che ricoprono incarichi sindacali o politici, esistono degli appositi permessi come per esempio quelli previsti per i docenti impegnati in un mandato politico con carica elettiva.

I doveri dei docenti

Il contratto collettivo di lavoro è anche ricco di norme sugli obblighi di servizio dei docenti. Per esempio un docente, all’entrata a scuola alla prima ora, deve essere in classe cinque minuti prima dell’avvio delle lezioni, oppure all’uscita dell’ultima ora, deve assistere i propri studenti fino al portone della scuola.

Uno dei doveri più importanti, perché si lega alla responsabilità della vigilanza degli studenti, è quello della puntualità del docente in classe ad ogni cambio di ora. Il DPR 275/1999 all’art.16, comma 3, stabilisce che i docenti hanno il compito e la responsabilità della progettazione e attuazione del processo di insegnamento e di apprendimento.

Gli art.28, 29 e 30 del CCNL scuola 2006/2009 sono riferiti agli obblighi di servizio dei docenti, che non si limitano all’orario di servizio da svolgere settimanalmente con le classi assegnate, ma anche a tutte le attività funzionali all’insegnamento.

Esistono altri importanti doveri che vanno oltre il rispetto dell’orario di servizio, per esempio esiste anche l’obbligo del rispetto del “segreto d’ufficio”, l’obbligo ad eseguire gli “ordini di servizio”, esiste anche per tutti i docenti la responsabilità civile, penale, amministrativa, disciplinare e patrimoniale.

Bisogna sottolineare che il docente, tra le altre responsabilità, risponde in prima persona della responsabilità educativa dello studente e delle azioni che lo studente mette in opera durante l’affidamento al docente.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

Diritti dei docenti, ma ci sono anche i doveri e la responsabilità penale ultima modifica: 2021-11-16T05:43:19+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl