Legge di bilancio: diverse le misure per la scuola

di Libero Tassella,  La Tecnica della scuola, 22.12.2020.

Prosegue alla Camera il dibattito sulla legge di Bilancio 2021.

In queste ore l’onorevole Vittoria Casa (M5S), dirigente scolastica e presidente della Commissione Cultura della Camera, ha resi noti gli ultimi emendamenti a sua firma già approvati.

1) Concorsi semplificati  per i docenti di sostegno.

Di questo avevano già  parlato ieri  i rappresentanti del Movimento 5 Stelle di  Camera e Senato.
Saranno dunque  previsti  concorsi regionali, semplificati nelle procedure selettive, per l’immissione in ruolo di docenti specializzati.
Con tali  concorsi, afferma Vittora Casa,  finalmente si potrà reclutare celermente il personale docente necessario a garantire la piena inclusione delle studentesse e degli studenti con disabilità.
È  previsto il reclutamento di 25.000 insegnanti di sostegno nei prossimi tre anni nelle scuole di ogni ordine e grado.

2) Dimensionamento scolastico.

La soglia minima per l’autonomia di un’istituzione   scolastica scende di 100 studenti.
L’emendamento è volto a ridurre i parametri numerici oggi previsti dall’attuale normativa relativa alle istituzioni scolastiche autonome.
Con la nuova norma la soglia scende da un minimo di 600 a un minimo di 500 studenti nei casi ordinari e da un minimo di 400 a un minimo di 300 studenti  nei casi riguardanti le piccole isole, i comuni montani e le aree caratterizzate da specificità linguistiche.

3)  Incremento del FUN, il Fondo Unico Nazionale per i Dirigenti Scolastici. 

Quest’ultimi avrebbero dovuto restituire, nei prossimi mesi, parte delle loro retribuzioni per complessi meccanismi di contabilità.
I dirigenti scolastici, afferma Casa, non si sono mai fermati durante il periodo dell’emergenza Covid19 e si sono spesi moltissimo per garantire il servizio scolastico in sicurezza, quindi bisognava garantire almeno questo riconoscimento.

3) Mille assistenti tecnici nelle scuole dell’infanzia e nel primo ciclo d’istruzione.  

Il personale qualificato come assistente tecnico sarà  destinato alle scuole dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione (scuola primaria e scuola secondaria di primo grado) e per questo  l’organico degli assistenti tecnici  sarà incrementato per un totale complessivo di mille posti anche al fine di migliorare i sistemi informatici e laboratoriali nelle scuole dell’infanzia e del primo ciclo.

4) È  previsto un concorso per il completamento delle assunzioni dei collaboratori scolastici derivante dal processo di internalizzazione dei servizi di pulizia per i posti residuali già precedentemente autorizzati.


.

.

.

.

.

.

.

.

 

 

Legge di bilancio: diverse le misure per la scuola ultima modifica: 2020-12-23T04:35:17+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl