Presentazione domanda di mobilità, un video vademecum per orientarsi

Lucio Ficara, La Tecnica della scuola, 13.4.2017

– Ricordiamo che nella domanda di mobilità 2017/2018 ci sono delle novità importanti che è bene conoscere. La presentazione della domanda va dal 13 aprile al 6 maggio.

La prima novità nelle domande di mobilità è quella che per fare istanza di trasferimento provinciale e interprovinciale bisogna compilare un solo modello di domanda.

Le preferenze esprimibili sono al massimo 15, di cui 5 preferenze possono essere di scuola e le altre 10 di ambito e nel caso di mobilità interprovinciale di province.

Quindi al massimo si possono esprimere 5 preferenze di scuola. Per fare la domanda di trasferimento e contemporaneamente di passaggio di ruolo o di cattedra, si deve andare alla compilazione del modello di domanda dell’ordine e grado d’istruzione in cui si ha la titolarità, in tale sezione sarà possibile inserire sia la domanda di trasferimento, sia quella di passaggio di cattedra, mentre per quella di passaggio di ruolo si deve entrare nel modello riferito al nuovo ruolo che si vuole richiedere.

.
Presentazione domanda di mobilità, un video vademecum per orientarsi ultima modifica: 2017-04-14T04:35:02+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl