Rinnovo contratto, Madia rassicura: con la Legge di Stabilità troveremo le risorse

Tecnica_logo15B

Alessandro Giuliani,   La Tecnica della scuola  Martedì, 01 Settembre 2015.  

Per il ministro della PA, Marianna Madia, “certamente” con la Legge di Stabilità si troveranno le risorse per rinnovare i contratti pubblici: coinvolgerà tutti i dipendenti, inclusa la scuola.

“Ci sarà una discussione collegiale e stabiliremo quanto risorse saranno disponibili per il rinnovo dei contratti e poi apriremo una nuova stagione contrattuale”, ha dichiarato il responsabile della Funzione Pubblica, a margine di un intervento a un dibattito alla festa dell’Unità a Milano.

In particolare, quando gli è stato chiesto se ci saranno risorse per tutti i comparti del pubblico impiego, anche per la scuola, Madia ha risposto in questo modo: “Assolutamente sì, però per onestà – ha spiegato – aspettiamo la discussione della Legge di Stabilità perché partendo dalle varie priorità che ci saranno e dalle risorse disponibili possiamo aprire una nuova stagione contrattuale che abbia delle fondamenta concrete”.

Ricordiamo che il contratto del pubblico impiego è uno di quelli che da più tempo attende il rinnovo (cinque anni) e che quello della scuola è fermo dal 2009. Sul rinnovo, tuttavia, è bene ricordarlo, pesa la spada di Damocle del cosiddetto “merito” professionale, che attraverso la Legge 150/09 ha di fatto cancellato i tradizionali aumenti di stipendio “a pioggia”.

Rinnovo contratto, Madia rassicura: con la Legge di Stabilità troveremo le risorse ultima modifica: 2015-09-02T06:14:33+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl