Scrutini scuola quasi sicuramente ‘a distanza’: emendamento al Decreto Cura Italia

di Luigi Rovelli, Scuola in Forma, 12.4.2020

– Cosa prevede il decreto legge dell’8 aprile scorso e il decreto N. 18 del 17 marzo in merito alla proceduta di svolgimento degli scrutini?

Scrutini scuola, cosa prevede il decreto legge dell’8 aprile

Solo per l’anno scolastico 2019/2020, il Miur, con una o più ordinanza, può adottare misure specifiche in merito alla valutazione finale degli alunni e agli Esami di Stato, nei casi e nei limiti previsti dal decreto stesso.
Il comma 4 dell’articolo 1 del decreto scuola dell’8 aprile prevede la possibilità che gli scrutini possano svolgersi in via telematica (sempre in seguito ad ordinanza ministeriale). Gli scrutini online sono previsti nel caso in cui (cosa ormai praticamente certa) non si possa rientrare a scuola entro il 18 maggio: verrà, dunque, attuata una deroga all’articolo 2 del Decreto Legislativo N. 62/2017 e all’articolo 4 del DPR N. 122/2009 in merito alla disciplina degli scrutini finali per la scuola primaria, secondaria di I e II grado.

Emendamento al Decreto Cura Italia

La normativa è prevista in un emendamento al Decreto Cura Italia approvato dalla Commissione Bilancio al Senato e che attende l’approvazione definitiva alla Camera. Nell’emendamento presentato dal relatore Daniele Pesco del Movimento 5 Stelle, si legge:
‘Le sedute degli organi collegiali delle istituzioni scolastiche ed educative di ogni ordine e grado possono svolgersi in videoconferenza, anche ove tale modalità non sia stata prevista negli atti regolamentari interni’.
Ne deriva che gli scrutini finali si svolgeranno quasi sicuramente tramite videoconferenza, come riporta anche ‘Scuola 24’ de ‘Il Sole 24 ore’:
‘Sembra prendere forma l’idea delle sedute degli organi collegiali attraverso conferenze video online, anche nei casi in cui questo tipo di modalità non sia stata presa in considerazione dagli atti regolamentari. Pur mantenendo un approccio positivo rispetto all’emergenza attuale, considerando anche che la pandemia è ancora in atto, gli scrutini finali dovrebbero quasi sicuramente essere effettuati in conference call.’

 

 

.

.

.

.

.

.

 

 

 

.

.

.

.

.

.

 

 

 

 

Scrutini scuola quasi sicuramente ‘a distanza’: emendamento al Decreto Cura Italia ultima modifica: 2020-04-12T17:33:23+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl