Scuola, monetine in classe contro il prof: insegnante denuncia i suoi studenti nel Cremonese

Repubblica-Mi_logo16

 la Repubblica di Milano, 1.5.2018

– Sospensione e azione legale contro i responsabili. Lo sfogo del docente: “Non si può pensare di fare lezione in questo modo”.

Per impedirgli di fare lezione, sono arrivati a tirargli addosso delle monetine: a raccontare una situazione a dir poco difficile è un insegnante che ha denunciato alla polizia i suoi alunni, come riporta La provincia di Cremona, che lo ha intervistato garantendogli l’anonimato.

“Non riuscire a fare lezione, non avere la possibilità di svolgere il mio mestiere, essere bersagliato dai ragazzi mi ha spiazzato” ha raccontato l’insegnante, che ha alle spalle una lunga esperienza. Dopo il lancio di monetine è uscito dalla classe, “insieme al consiglio di classe e agli organi preposti della scuola ho preso i provvedimenti necessari”. Ovvero “ci sono state delle sospensioni”.

Video Il precedente di Lucca: minaccia il prof perché vuole un 6

Ma non solo: “Ho denunciato l’accaduto – ha spiegato – procederemo per vie legali”. Ora le cose vanno meglio ma “non si può pensare di fare scuola – ha concluso – e ritrovarsi ad andare dalla polizia a fare denuncia”. Questo di Cremona è solo uno degli ultimi casi di bullismo subiti dai professori in classe durante l’ora di lezione. Uno dei degli ultimi in ordine di tempo è finito anche in rete e riguardava il docente minacciato per un 6.

.

.

.

Scuola, monetine in classe contro il prof: insegnante denuncia i suoi studenti nel Cremonese ultima modifica: 2018-05-02T05:13:28+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl