Alunni con BES ed elaborazione del Piano Annuale per l’Inclusività

Tecnica_logo15

L.L.    La Tecnica della scuola  Giovedì, 21 Maggio 2015.

L’U.s.r. Lazio riepiloga la procedura da eseguire entro il mese di giugno e allega il modello per l’elaborazione del P.A.I.

BES1

Con nota 11367 del 20 maggio 2015 l’U.s.r. per il Lazio ha ricordato che la C.M. n. 8 prot. n.561 del 6 marzo 2013 prevede che ogni scuola elabori, entro il mese di giugno, una proposta di Piano Annuale per l’Inclusività riferito a tutti gli alunni con B.E.S.

Il Gruppo di Lavoro Inclusione e il Collegio Docenti dovranno quindi attivarsi, al termine dell’anno scolastico, per le rispettive date di approvazione e di delibera.

Ogni scuola dovrà elaborare il proprio P.A.I., in un’unica copia, sulla base del modello indicato dal MIUR, tenendo presente che la prima parte – analisi dei punti di forza e di criticità – deve contenere i dati relativi solo ed esclusivamente all’anno scolastico 2014 – 2015, rilevati tra settembre 2014 e giugno 2015 (consuntivo). La seconda parte – obiettivi di incremento dell’inclusività proposti per il prossimo anno – deve invece riportare le proposte operative di miglioramento che si intendono attuare nell’anno scolastico successivo 2015 – 2016, tra settembre 2015 e giugno 2016 (preventivo).

Per le istituzioni scolastiche del Lazio, la consegna del P.A.I. dovrà avvenire entro il mese di luglio 2015, in forma cartacea per posta o a mano, al seguente indirizzo:

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE LAZIO – UFFICIO III – st. 313 VIA L. PIANCIANI, 32 00185 ROMA.

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl