Il Comitato tecnico scientifico detta le regole: così si tornerà a scuola a settembre?

di Andrea Carlino, La Tecnica della scuola, 27.5.2020

– Il Comitato Tecnico Scientifico ha inviato alla ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, le sue indicazioni per la riapertura delle scuola a settembre. Adesso toccherà alla titolare del dicastero di Viale Trastevere se applicarle o integrarle.

Su La Repubblica è possibile visionare alcune anticipazioni del documento redatto dal comitato di esperti.

Utilizzo della mascherina

Gli scienziati non chiedono che sia misurata la temperatura all’ingresso in aula, e nemmeno che vengano utilizzati i guanti. Chiedono, invece, molte postazioni con gli erogatori di gel disinfettante. Tutti dovranno indossare la mascherina e non è previsto che gli studenti se la tolgano, ad esempio durante le interrogazioni. I ragazzi potranno utilizzare sia quelle chirurgiche che quelle con la stoffa. I docenti e il personale scolastico, invece, dovranno indossare solo quelle chirurgiche.

Ingresso e uscita di studenti e personale scolastico

Bisognerà evitare gli assembramenti. Scaglionare gli orari servirà ad evitare che troppe persone si incontrino. Gli alunni più grandi  dovranno iniziare e finire le lezioni in orari diversi per evitare l’affollamento dei mezzi pubblici.

Distanze tra i banchi e mensa

Ci dovrà essere un metro di distanza tra i banchi e anche le mense dovranno rispettare la distanza di un metro, anche facendo turni per il pranzo. Per i più piccoli non è prevista la mascherina e il personale che si occupa di loro dovrà invece indossarla per tutto il tempo previsto.

.

.

.

.

.

.

.

.

Il Comitato tecnico scientifico detta le regole: così si tornerà a scuola a settembre? ultima modifica: 2020-05-28T06:14:11+02:00 da Gilda Venezia

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl