Chiamata diretta, la tempistica da rispettare

sinergie-scuola_logo2

Sinergie di scuola, 27.4.2017

– Il Miur ha inviato agli Usr la nota prot. n. 16977 del 19/04/2017, con la quale, nel trasmettere l’ipotesi di CCNI concernente il passaggio da ambito territoriale a scuola per l’a.s. 2017/2018, fornisce importanti indicazioni riguardo alle tempistiche previste per la cosiddetta chiamata diretta.

Il Miur evidenzia la principale novità di quest’anno: la contrattazione definita l’11 aprile introduce la necessità di una deliberazione del Collegio dei docenti, su proposta del Dirigente scolastico, sul numero e la specifica dei requisiti da considerare utili ai fini dell’esame comparativo delle candidature dei docenti titolari su ambito territoriale.

I requisiti andranno individuati da ciascun Dirigente scolastico in numero non superiore a sei tra quelli indicati nell’allegato A dell’ipotesi e proposti all’approvazione del Collegio docenti in tempo utile per la predisposizione dell’avviso, da pubblicare all’albo dell’istituzione scolastica entro il decimo giorno precedente il termine fissato dall’Ordinanza Ministeriale n. 221 del 12 aprile 2017 per la pubblicazione dell’esito dei movimenti del grado di istruzione al quale si riferisce la procedura di passaggio da ambito a scuola. Pertanto, tali avvisi dovranno essere resi noti secondo la seguente tempistica, che il Miur sintetizza anche in ordine al termine perentorio che l’ipotesi contrattuale assegna al Collegio docenti per giungere ad una deliberazione: sette giorni dall’ultima data utile per la pubblicazione degli avvisi:

Scuola Infanzia

  • pubblicazione movimenti 19 giugno 2017
  • termine per delibera Collegio docenti 31 maggio 2017
  • termine per pubblicazione avviso 9 giugno 2017

Scuola Primaria

  • pubblicazione movimenti 9 giugno
  • termine per delibera Collegio docenti 19 maggio 2017
  • termine per pubblicazione avviso 27 maggio 2017

Scuola Secondaria di primo grado

  • pubblicazione movimenti 4 luglio 20177
  • termine per delibera Collegio docenti 14 giugno 2017
  • termine per pubblicazione avviso 22 giugno 2017

Scuola Secondaria di secondo grado

  • pubblicazione movimenti 20 luglio 2017
  • termine per delibera Collegio docenti 30 giugno 2017
  • termine per pubblicazione avviso 8 luglio 2017.

Con successiva nota saranno definite le ulteriori tempistiche per la presentazione delle candidature e dei Curriculum Vitae da parte dei docenti titolari su ambito, per l’individuazione dei destinatari degli incarichi e per l’azione surrogatoria da parte degli Uffici regionali.

Il Miur sottolinea comunque l’esigenza che al termine delle operazioni di mobilità ordinaria e prima dell’avvio della procedura di formalizzazione degli incarichi vengano assegnati alle sedi coerenti con la natura delle proprie precedenze i docenti che si avvalgono dei benefici di cui all’art 13 del CCNI inerente la mobilità del personale docente per l’a.s. 2017/18. Inoltre, entro i medesimi termini, dovranno essere rese note le sedi vacanti e disponibili per il conferimento degli incarichi anche per consentire ai Dirigenti scolastici gli eventuali aggiornamenti degli avvisi pubblicati.

Anche per quest’anno verranno messe a disposizione dei Dirigenti e dei Docenti apposite funzioni informatiche di supporto alle azioni previste dal CCNI, in particolare per quanto riguarda la consultazione dei Curriculum dei candidati e il conferimento dell’incarico ai docenti individuati. Sarà tuttavia prevista una diversa articolazione della procedura di conferimento delle sedi ai docenti non destinatari di proposta di incarico, procedura che la contrattazione prevede si svolga in ordine di graduatoria e di arrivo sull’ambito. Pertanto saranno assegnati prima i docenti trasferiti, poi quelli immessi in ruolo dalle graduatorie concorsuali e infine quelli immessi in ruolo dalle graduatorie provinciali ad esaurimento.

Infine il Miur ricorda che i Dirigenti scolastici dovranno evidenziare negli avvisi i criteri oggettivi con i quali intenderanno procedere all’esame comparativo delle candidature dei singoli docenti, al fine di conferire all’atto di individuazione le necessarie caratteristiche di trasparenza.

.

Chiamata diretta, la tempistica da rispettare ultima modifica: 2017-05-02T05:23:49+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl