Chiamata diretta, potrebbe avere i giorni contati

di Fabrizio De Angelis,  La Tecnica della scuola, 18.3.2019 

– La chiamata diretta (o per competenze che dir si voglia) potrebbe avere i giorni contati.

Per il 2019/20 si tornerà alle convocazioni a livello provinciale e alla assegnazione delle sedi sulla base della posizione in graduatoria.

Lo prevedono espressamente due disegni di legge all’esame della Commissione Senato, uno a firma di Bianca Laura Granato (M5S) e uno a firma di Mario Pittoni (Lega).

Entrambi i provvedimenti prevedono l’abrogazione di tutti i commi della legge 107 che contengono un riferimento alla chiamata diretta.

Per il momento i due disegni di legge stanno viaggiando appaiati ma in Commissione si sta lavorando per unificarli in un unico testo in modo da velocizzare il percorso.

I tempi però sono molto stretti ed è necessario fare in fretta per arrivare all’inizio dell’estate con una legge approvata.

.
.

.

.
.

.

.
.

.

.
.
.
Chiamata diretta, potrebbe avere i giorni contati ultima modifica: 2019-03-19T04:39:47+02:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl