Coronavirus, regole fase 2

Orizzonte_logo14

Orizzonte Scuola, 12.4.2020

– Gel igienizzante, distanza sicurezza, guanti e mascherine. Anche a scuola?

Coronavirus: misure restrittive prorogate fino al 3 maggio con il DPCM del 10 aprile, seppur con qualche riapertura dal 14 aprile. Quali saranno le regole da seguire dal 4 maggio per la fase 2? Ne parla Il Corriere.

La ripresa, come detto dal Governo e dallo stesso Premier Conte, sarà graduale e avverrà dal 3 maggio, ma con la promessa che “se anche prima di tale data si verificassero le condizioni, si cercherà di provvedere di conseguenza”.

Tra le regole in vista per la fase di riapertura di uffici e negozi vi è l’igiene.

I locali andranno puliti due volte al giorno e sanificati. Dovranno inoltre essere puliti i sistemi di areazione e dovranno essere presenti gli erogatori con disinfettante per le mani all’ingresso dei locali. Chi lavora a contatto con il pubblico dovrà indossare guanti e mascherine così come tutti coloro che non potranno mantenere la distanza di sicurezza di almeno un metro.

Alcuni cambiamenti interesseranno anche i trasporti: le corse di autobus e metropolitane dovranno essere intensificate perché a bordo si potrà stare soltanto seduti ma non tutti i posti potranno essere occupati per mantenere la distanza tra le persone. Su tale punto la Ministra De Micheli ha previsto un eventuale cambio orario di lavoro e una turnazione differente anche per evitare l’assembramento di persone sui mezzi di trasporto.

Sulla scuola non esistono al momento delle indicazioni precise, ma appare chiaro che così come per gli uffici e gli altri locali si dovrà mantenere la distanza di sicurezza e/o utilizzare guanti e mascherina, dotare gli edifici scolastici di erogatori igienizzanti, provvedere alla sanificazione dei locali. L’operazione, come abbiamo evidenziato, risulta essere particolarmente complessa nelle classi degli alunni più piccoli, considerato che non sarà facile far tenere la distanza ai bambini o far indossare loro i dispositivi per evitare i contagi. Abbastanza scettico su tale punto si è mostrato Giannelli, presidente Anp, che ha sottolineato come la spesa per l’acquisto di guanti e mascherine ricada sulle tasche dei genitori degli studenti.

Tutti gli scenari restano per ora aperti, l’unica certezza è che almeno fino al 3 maggio non si potrà tornare in aula.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

Coronavirus, regole fase 2 ultima modifica: 2020-04-13T05:48:47+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl