Decreto Milleproroghe, i test Invalsi non saranno vincolanti per la maturità

di Andrea Carlino, La Tecnica della scuola, 21.9.2018

– Con 151 voti favorevoli e 93 contrari, il Senato ha approvato il decreto legge milleproroghe. Il provvedimento, convertito dal Senato dopo il passaggio alla Camera, ha ottenuto il semaforo verde definitivo.
.

Test Invalsi non vincolanti per la maturità

Il testo contiene misure per il mondo della scuola. In particolare, viene rinviato al 1 settembre 2019 l’obbligo sui test Invalsi in quinta superiore che da quest’anno doveva diventare requisito indispensabile per essere ammessi all’esame di Maturità. Il provvedimento non sopprime i test nell’ultimo anno delle scuole superiori ma la prova non è requisito – fino all’anno scolastico 2019-2020 e dunque alla maturità del 2020 – per l’accesso all’esame di Stato.

CLICCA QUI per leggere il testo

.

.

.

 

Decreto Milleproroghe, i test Invalsi non saranno vincolanti per la maturità ultima modifica: 2018-09-21T21:41:53+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl