Deleghe legge 107: il tempo è davvero poco

Tecnica_logo15B

Reginaldo Palermo, La Tecnica della scuola  23.1.2017

– I tempi per l’approvazione definitiva degli 8 decreti legislativi previsti dal comma 181 della legge 107 sono davvero stretti, anzi strettissimi, forse persino impossibili da rispettare.

Ma – secondo le norme in vigore – in che modo devono essere adottati i decreti?
Per capirlo bisogna leggere l’articolo 14 della legge 400 del 1988 che detta disposizioni proprio in materia di attività legislativa del Governo.

Il comma 2 stabilisce che “l’emanazione del decreto legislativo deve avvenire entro il termine fissato dalla legge di delegazione; il testo del decreto legislativo adottato dal Governo e’ trasmesso al Presidente della Repubblica, per la emanazione, almeno venti giorni prima della scadenza”.

Questo significa che gli 8 decreti dovranno essere firmati dal presidente Mattarella entro il 17 aprile prossimo e che il Governo entro fine marzo dovrà trasmettere al Presidente i testi dei provvedimenti.
Ma bisogna anche tenere conto di un altro aspetto: le commissioni parlamentari avranno tempo fino a venerdì 17 marzo per esprimere il proprio parere.
A quel punto il Governo avrà a disposizione solamente due settimane per poter esaminare le eventuali proposte di modifica avanzate da Camera e Senato.

Insomma, c’è davvero il rischio che i decreti vengano adottati in modo un po’ troppo frettoloso.

.

Deleghe legge 107: il tempo è davvero poco ultima modifica: 2017-01-23T15:57:16+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl