Lavoratori fragili, cosa dice la circolare del ministero dell’Istruzione

di Vittorio Borgatta, InfoDocenti.it, 12.9.2020.

Gilda Venezia

Cosa contiene la circolare del ministero dell’Istruzione sui lavoratori fragili

E’ stata pubblicata la circolare del ministero dell’Istruzione sui lavoratori fragili.

Il punto di partenza della circolare sui lavoratori fragili

Il presupposto del provvedimento del ministero dell’Istruzione è la circolare interministeriale del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali e del Ministero della Salute 4 settembre 2020, n. 13. Questa fonte normativa evidenzia “che la condizione di fragilità è da intendersi temporanea ed esclusivamente legata all’attuale situazione epidemiologica”.

L’età da sola, “non costituisce elemento sufficiente per definire uno stato di fragilità. La maggiore fragilità nelle fasce di età più elevate va intesa sempre congiuntamente alla presenza di comorbilità che possono integrare una condizione di maggiore rischio (Rapporto N. 58 28.8.2020 – ISS Covid-19)”.

La procedura da seguire

Se sono un lavoratore fragile cosa devo fare? “Il lavoratore richiede al dirigente scolastico di essere sottoposto a visita attraverso l’attivazione della sorveglianza sanitaria e fornirà al medico competente, al momento della visita medesima, la documentazione medica relativa alle pregresse patologie diagnosticate, a supporto della valutazione del medico stesso”.

Al termine della sorveglianza sanitaria, il lavoratore potrà essere dichiarato:

  1. idoneo;
  2. idoneo con prescrizioni;
  3. temporaneamente inidoneo del lavoratore fragile in relazione al contagio.

In malattia

Il dipendente temporaneamente inidoneo viene collocato in malattia d’ufficio. Se voglio essere utilizzato diversamente devo fare tempestivamente domanda, “all’esito del giudizio di idoneità, al Dirigente scolastico”. L’orario di lavoro sarebbe di 36 ore – al “personale docente ed educativo utilizzato è consentito il ricorso alla modalità di lavoro agile ai sensi della legge n. 81/2017”.

Chi è già stato dichiarato fragile prima dell’assunzione del servizio, non potrà sottoscrivere il contratto individuale di lavoro, ma manterrà la posizione in graduatoria.

 

 

.

.

.

.

.

.

 

Lavoratori fragili, cosa dice la circolare del ministero dell’Istruzione ultima modifica: 2020-09-12T08:53:40+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl