Organici scuole della Regione Veneto: poche novità. Non si parla di riduzione del numero di allevi per classe.

Gilda Venezia

dalla Gilda degli insegnanti di Venezia, 7.4.2021.

Il Ministero deve ancora emanare la circolare sulla formazione delle classi da cui discende il contingente di docenti da assegnare alle classi. Si fa finta che non ci siano e non ci saranno problemi relativi al Covid-19. Grave è il fatto che l’USR ribadisca che gli UST (ex Provveditorati) non siano delegati a dare informativa alle OO.SS. circa l’attribuzione specifica di organico nelle province.

Gilda Venezia

Nella riunione del 1 aprile sulla determinazione degli organici delle scuole nel Veneto la direttrice dell’USR Carmela Palumbo ha relazionato sulla sua nota concernente iscrizioni e posti previsti per l’a.s. 2021-22. Di seguito riportiamo la tabella specifica che dimostra ancora una volta un trend strutturale di diminuzione degli allievi iscritti nei vari comparti di scuola e nelle varie province.

Confronto tra alunni OD 2021/22 e 2020/21 e corrispondente variazione di posti

Provincia

infanzia primaria I grado II grado totale Variazione relativa alunni OD 2021-2020

variazione
posti corrispondenti**

Belluno

-135

-328 -55 -32 -550 -2,40%

-79

Padova

-171

-1.171 -458 686 -1.114 -1,03%

-162

Rovigo

-75

-363 15 -9 -432 -1,72%

-78

Treviso

-134

-1.453 -600 184 -2.003 -1,82%

-201

Venezia

-227

-1.223 -569 708 -1.311 -1,36%

-168

Verona

-177

-1.261 -73 442 -1.069 -0,98%

-131

Vicenza

-223

-1.354 -649 238 -1.988 -1,78%

-199

Veneto

-1.142

-7.153 -2.389 2.217 -8.467 -1,45%

-1.018

**   Calcolo di posti equivalenti in base al rapporto alunni per classe per grado di scuola in ogni provincia nell’a.s. 2020/21 e al coefficiente di trasformazione classi/posti nell’a.s. 2020/21

L’URS del Veneto è in ogni caso riuscito a ammortizzare la riduzione prevista nell’algoritmo relativo al rapporto con il numero di iscritti essendo il piano dell’organi triennale.

Tuttavia il MI ha comunque effettuato una rimodulazione della dotazione organica del personale docente complessiva del Veneto, intervenendo sui singoli aspetti che la compongono e precisamente:

  • ai sensi dell’art. 1, c. 960 della L. 178 /2020, ha incrementato di 347 unità i posti dell’o.d.d. del sostegno, con corrispondente riduzione di 347 unità di posti comuni da ore nell’o.d.f.;
  • ai sensi dell’art. 1, c. 968 della L. 178 /2020, ha incrementato di 46 unità i posti di potenziamento da assegnare specificamente alla scuola dell’infanzia;
  • in corrispondenza all’art. 12, c. 1 del D. Lgs. 13 aprile 2017, n. 61, ha ridotto nell’o.d.d. di 54 unità i posti comuni di docenti ITP e di 18 unità i posti comuni di docenti laureati negli istituti professionali.

Ripartizione posti comuni interi organico di diritto 2021/22

a

b

c=a+b

Provincia

OD 2020/21 Variazione ponderata posti mediata rispetto al decremento alunni

OD 2021/22

Belluno

2.140

-4

2.136

Padova

8.497

-11

8.486

Rovigo

2.126

-3

2.123

Treviso

8.782

-16

8.766

Venezia

7.955

-12

7.943

Verona

8.611

-10

8.601

Vicenza

8.925

-16

8.909

Veneto

47.036

-72

46.964

 

Posti complessivi comuni organico 2021/22 – prima assegnazione

ORGANICO DI DIRITTO

ORGANICO DI FATTO

Totale posti interi
OD 2021/22

Posti
da ore
Obiettivo posti interi e da ore 2021/22

Differenza
posti organico I assegnazione notaDRVE 5830 20/04/2020

Belluno

2.136

69 2.205

-4

Padova

8.486

255 8.741

-11

Rovigo

2.123

71 2.194

-3

Treviso

8.766

256 9.022

-16

Venezia

7.943

231 8.174

-12

Verona

8.601

250 8.851

-10

Vicenza

8.909

259 9.168

-16

Veneto

46.964

1.391 48.355

-72

Riserva posti da ore organico di fatto              + 80                                            tot. 48.435

 

La seguente tabella è di sintesi in relazione all’organico di diritto

Da registrare a SIDI entro il  4 maggio 2021

Totale posti interi OD 2021/22

Posti di potenziamento comuni – distribuzione iniziale Posti interi di sostegno 2021/22 Posti di potenziamento di sostegno– distribuzione iniziale

Posti
da ore

Belluno

2.136

188 302 23

69

Padova

8.486

673 876 74 255

Rovigo

2.123

180 375 24

71

Treviso

8.766

691 1003 68

256

Venezia

7.943

576 1024 80

231

Verona

8.601

754 1.321 98

250

Vicenza

8.909

750 1.367 86

259

Veneto

46.964

3.812 6.268 453

1.391

comma 65 L107/2015* :                                 +55                                                                                   +12                         

posti per sopravvenute esigenze in Organico di Fatto :                                                                                                      +80

Manca l’analisi effettiva delle previsioni circa l’organico di fatto distribuito per classi di concorso da assegnarsi dopo la mobilità e la stabilizzazione delle iscrizioni degli istituti scolastici.

Manca ancora l’informativa circa le iscrizioni suddivise per provincia nella scuola secondaria di secondo grado distinta per  percorso scolastico. La Dott.ssa Palumbo ha comunicato alle OO.SS. che i contingenti verranno assegnati agli UAT in modo unico con alcune raccomandazioni: particolare attenzione alle scuole sec. 2° grado (soprattutto licei) che sono gli unici che vedono un incremento di iscrizioni e richiederanno probabilmente necessità di sdoppiamento se a settembre ci saranno ancora indicazioni per un distanziamento mentre parrebbero spropositate alcune richieste di IC, soprattutto per la primaria, che a fronte di una significativa diminuzione di iscritti chiedono comunque un numero maggiore o uguale di classi.

Tutto bene? Non ci sembra. Il Ministero deve ancora emanare la circolare sulla formazione delle classi da cui discende il contingente di docenti da assegnare alle classi. Si fa finta che non ci siano e non ci saranno problemi relativi al Covid-19. Solo ipotizzando l’applicazione del distanziamento previsto in via precauzionale si possono calcolare molte classi in più con organico aggiuntivo.

Grave è il fatto che l’USR ribadisca che gli UST (ex Provveditorati) non siano delegati a dare informativa alle OO.SS. circa l’attribuzione specifica di organico nelle province.

La Gilda degli Insegnanti di Venezia chiederà l’apertura di un tavolo di confronto con l’UST di Venezia per analizzare in maniera approfondita la situazione in vista della riapertura dell’a.s. 2021-22.

Gilda degli insegnanti di Venezia

 

Vedi anche:

Protocolli di sicurezza nelle scuole: c’è ancora molta strada da fare

.

.

.

.

.

 

Organici scuole della Regione Veneto: poche novità. Non si parla di riduzione del numero di allevi per classe. ultima modifica: 2021-04-07T04:25:47+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl