Scuola tra mascherine e distanziamento: ecco le regole da seguire da settembre

di Martino Grassi, Money.it, 14.7.2020

Iniziano a definirsi le linee guida per una ripartenza in sicurezza della scuola prevista per il prossimo settembre. Ecco le regole da seguire del Comitato tecnico scientifico.

Gilda Venezia

Si iniziano a definire sempre più le regole per il ritorno sui banchi di scuola previsto per i prossimo settembre. Il Comitato tecnico scientifico ha sciolto diversi nodi che nel corso delle settimane si erano accumulati, senza trovare risposte e creando il caos tra i presidi che si trovavano bloccati, senza sapere quale direzione prendere.

Grazie a questi chiarimenti gli Enti locali potranno procedere con una valutazione operativa della conformità degli spazi, in modo da potersi organizzare per attuare tutte le misure previste per una ripresa in sicurezza.

Le nuove regole per la scuola da settembre

Il Comitato tecnico scientifico ha chiarito diversi dubbi e precisato quali saranno le normative che dovranno essere attuate per permettere ai ragazzi di tornare a scuola in completa sicurezza, limitando quanto più possibile il rischio di nuove infezioni.

In particolare sono stati finalmente chiariti i dubbi riguardanti il distanziamentoche deve essere mantenuto tra i banchi, nella fattispecie il Comitato tecnico scientifico ha confermato che la distanza dovrà essere di un metro, considerando i bambini seduti, e quindi calcolando la distanza da bocca a bocca. Per quanto riguarda la cattedra invece, dovrà essere situata a due metri di distanza dal primo banco più vicino.

Sarà quindi rimodulato il layout delle aule, modificando tutti gli arredi, compresi i banchi e i posti a sedere, in modo da permettere di mantenere una distanza di almeno un metro, considerando anche lo spazio di movimento, ossia le zone di passaggio e quella relativa alla cattedra. Il rispetto di questa imposizione quindi potrebbe comportare anche una turnazione della presenza degli studenti in classe.

L’utilizzo delle mascherine nella scuola

Per quanto riguarda la mascherina, dovrà essere indossata da tutti durante gli spostamenti fuori dalle aule, qualora non possa essere mantenuto il distanziamento sociale. Anche i docenti non sono tenuti a indossarla quando sono in cattedra. In base “all’esito dell’analisi degli indici epidemiologici relativi alla diffusione del virus osservati nell’ultima settimana di agosto” si potrà pensare di abolire l’obbligo delle mascherine.

Per quanto riguarda le scuole dell’infanzia, essendo difficile garantire il distanziamento tra i bambini verranno adottati dei particolari accorgimenti organizzativi e assicurando una pulizia e igienizzazione delle superfici assidua, così come delle mani. Potrà anche essere ridotto il numero degli alunni presenti contemporaneamente nelle aule in modo da garantire un maggiore distanza tra i bambini.

.

.

.

.

.

.

 

Scuola tra mascherine e distanziamento: ecco le regole da seguire da settembre ultima modifica: 2020-07-15T05:58:43+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl