Senatori Pd: ok nuove classi di concorso

tuttoscuola_logo14Tuttoscuola,    26.11.2015.  

senato38

In Commissione istruzione al Senato è stato approvato il parere proposto dalla relatrice Elena Ferrara sull’atto del governo 220 ‘regolamento per la razionalizzazione ed accorpamento delle classi di concorso a cattedre e a posti di insegnamento’. Lo riferisce la stessa senatrice, anche a nome degli altri senatori democratici della Commissione Istruzione.

L’aggiornamento delle classi di concorso da tempo atteso – spiega la parlamentare – si è reso necessario anche alla luce delle disposizioni contenute nella legge 107/15 di riforma della scuola recentemente approvata, per ridefinire i requisiti accademici utili per accedere all’abilitazione all’insegnamento nella scuola secondaria di I e II grado“.

Sono stati così riallineati i nuovi ordinamenti scolastici e universitari – prosegue Elena Ferrara –  ‘secondo principi di semplificazione e di flessibilità fermo restando l’accertamento della competenza nelle discipline insegnate’. Il provvedimento, nel tutelare il personale in servizio con una razionalizzazione ed un accorpamento delle classi di concorso, è funzionale al concorso che sarà bandito entro l’anno dal MIUR e rappresenta un passo avanti verso il nuovo assetto di formazione iniziale previsto al comma 181 della legge 107. Una particolare attenzione è stata dedicata al settore artistico musicale e coreutico con la proposta di migliore riformulazione della classi di concorso dei licei coreutici musicali e la validazione dei diplomi accademici di secondo livello dell’AFAM. L’articolato parere è stato accolto dal Governo“.

Senatori Pd: ok nuove classi di concorso ultima modifica: 2015-11-26T16:42:15+00:00 da Gilda Venezia

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl