Test salivari validi per ottenere green pass per docenti, ata e studenti

Gilda Venezia

Dopo una battaglia durata per buona parte di questa estate, il leader del Movimento dei diritti civili, il calabrese Franco Corbelli, può affermare che ha trionfato il buon senso, visto che è stata consentita l’introduzione dei test salivari per ottenere la certificazione verde per docenti e personale scolastico.

Test salivari e green pass

I test salivari validi per il rilascio del Green pass. C’è sicuramente un vincitore assoluto, è il leader del Movimento Diritti Civili, Franco Corbelli, che per ottenere questo importante risultato, che oggi, in un nuovo video intervento sulla pagina Fb, definisce “una grande conquista civile per l’intero Paese” si è battuto ogni giorno per settimane, diventando su Fb, il riferimento di migliaia e migliaia di docenti, personale Ata e studenti universitari di tutte le regioni italiane che, disperati, si sono aggrappati a lui “quale ultima speranza per scongiurare il fastidioso, doloroso e rischioso( se ripetuto per mesi ogni due giorni!) tampone molecolare (ogni 48 ore)”. Corbelli in queste settimane non si è mai arreso, nonostante, afferma,  “il silenzio di tutti i partiti e delle Istituzioni”, è andato avanti, sostenuto dal suo amico Vittorio Sgarbi, con video appelli (tutti con, in pochi giorni, migliaia e migliaia di visualizzazioni)al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella e al Premier Mario Draghi, con iniziative concrete predisponendo un modello da presentare alle scuole o all’Università, e per conoscenza ai ministri dell’Istruzione e della Salute e che hanno chiesto, ottenuto e presentato, in tutt’Italia, migliaia di professori, personale Ata e studenti universitari.

Corbelli esprime soddisfazione

Oggi Corbelli esprime tutta la sua “soddisfazione e commozione per questo storico risultato, per quella che considerala battaglia, di Giustizia e per la Vita, più importante delle mille fatte in quasi 30 anni con il Movimento Diritti Civili. Abbiamo salvato dalla disperazione assoluta migliaia e migliaia di persone che avendo scelto di non fare il vaccino (per loro validi motivi) non avevano altra scelta, per non perdere lavoro e  stipendio, che quella di fare il doloroso tampone nasofaringeo ogni 2 giorni, qualcosa di umanamente impossibile. Oggi grazie ai semplici e non invasivi test salivari, per tutte le categorie, la civiltà trionfa sulla barbarie e crudeltà, vince un intero Paese, che in questo modo si salva”!

.

.

.

.

.

.

Test salivari validi per ottenere green pass per docenti, ata e studenti ultima modifica: 2021-09-04T05:43:11+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl