Capienza della classe e distanziamento: il calcolo ‘fai da te’ aggiornato

tuttoscuola_logo14Tuttoscuola, 5.7.2020

La formula di Tuttoscuola.

Gilda Venezia

Capienza dell’aula e rispetto del distanziamento. In attesa del cruscotto informativo annunciato dal Ministero dell’Istruzione, il “fai da te”, pubblicato la scorsa settimana da Tuttoscuola, per calcolare la capienza massima dell’aula per rispettare il distanziamento richiesto dalle misure sanitarie, richiede un aggiornamento alla luce del nuove misure disposte dal CTS e recepite nel Piano Scuola 2020-2021.

Calcola in numero di alunni che può ospitare ogni classe

Nella precedente simulazione – apprezzata da molti – erano stati presi a riferimento i dati predisposti dalla Conferenza delle Regioni.

Per il nuovo calcolo aggiornato viene confermata la distanza di passaggio e mobilità tra la cattedra e i banchi (2 metri lineari che sviluppano mediamente un’area di circa 10 mq); la rimanente profondità dell’aula sarà pertanto di 2 metri in meno.

Per il calcolo invece devono essere considerati due nuovi parametri: l’area interpersonale da bocca a bocca e l’area occupata dallo spazio di mobilità interna all’aula tra i banchi.

Secondo il CTS (stralcio del 22 giugno) la distanza da bocca a bocca deve essere di un metro lineare, corrispondente a un’area personale di un mq.

Per la mobilità interna occorrerebbe considerare la distanza tra banco e banco (m. 1 c.a) e da banco a parete (m. 0,70 c.a). Pertanto l’area occupata da ciascun corridoio tra banco e banco sarebbe data dalla profondità utile residua (lunghezza dell’aula meno m. 2 di distanza dalla cattedra) x un metro. Quella dei due corridoi esterni verrebbe data dalla profondità utile residua per m. 0,70.

Per calcolare lo spazio di mobilità complessiva occorre conoscere anche il n° di corridoi interni

Assumendo per validi quei parametri, è possibile utilizzare questa formula in un foglio di calcolo, tipo excel:

  • a = area lorda dell’aula (lunghezza x larghezza)
  • b = area interpersonale tra cattedra e banchi: 10 mq
  • c1 = area corridoi laterali (lungh. – 2m) x 0,70 m.
  • c2 = area corridoi interni (lungh. – 2m) x 1 m.
  • c = area complessiva di mobilità interna (c1+c2)
  • d = spazio utile per alunni (a-b-c)
  • e = spazio individuale alunno (da bocca a bocca):1 mq
  • f = numero massimo di alunni

La prima incognita per conoscere la capienza massima dell’aula, cioè il numero di alunni (f) che possono essere ospitati, è la superficie dell’aula (a), da cui va sottratta preliminarmente l’area di mobilità/passaggio di cattedra-banchi (b) e successivamente anche l’area di mobilità tra i banchi (c).

L’area utile occupata dagli alunni (d) sarà data da (a-b-c).

La formula finale per individuare la capienza sarà data da: f = d/e, dove e) è lo spazio individuale determinato da bocca a bocca.

Calcola in numero di alunni che può ospitare ogni classe, scopri la formula

Primo esempio (un solo corridoio interno): aula di scuola secondaria di I grado con queste dimensioni: larghezza m. 5,60, lunghezza m. 6,80, pari a mq 38,08 lordi.

L’area riservata agli alunni, detratta l’area di rispetto, sarà pari a mq 28,08 (38,08-10)

La lunghezza dei corridoi sarà di m. 4,8 (6,8-2,0); l’area dei due corridoi laterali sarà di 6,72 mq (m. 4,8x m. 0,70 x 2); l’area del corridoio interno sarà di 4,8 mq (m. 4,80 x m.1).

L’area complessiva dei corridoi riservata alla mobilità sarà pertanto 11,52 mq (mq 6,72 + mq 4,80).

L’area utile occupata soltanto dagli alunni sarà pari a mq 16,56 (28,08-11,52).

Considerato che lo spazio personale è di un mq, nell’area utile dell’aula potrà esserci una capienza massima di 17 alunni (16,56/1).

Secondo esempio (due corridoi interni): aula di scuola secondaria di II grado: larghezza m. 6,5 e lunghezza m. 8, pari a 52 mq lordi.

L’area riservata agli alunni, detratta l’area di rispetto, sarà pari a mq 42 (52-10).

La lunghezza dei corridoi sarà di m. 6 (8,0-2,0); l’area dei due laterali sarà di 8,40 mq (6,0×0,70×2); l’area dei due corridoi interni sarà di 12 mq (6,0×1,0×2).

L’area complessiva dei corridoi riservata alla mobilità sarà pertanto 20,40 mq (8,40+12,0).

L’area utile occupata dagli alunni sarà pari a mq 21,60 (42,00-20,40).

Considerato che lo spazio personale è di un mq, nell’area utile dell’aula potrà esserci una capienza massima di 22 alunni (21,60/1).

.

.

.

.

.

.

 

Capienza della classe e distanziamento: il calcolo ‘fai da te’ aggiornato ultima modifica: 2020-07-05T07:49:31+02:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl