Coronavirus e scuola: norme di comportamento personale, didattica a distanza, nuove FaQ.

Orizzonte_logo14

Orizzonte Scuola, 6.3.2020

– Ultimi aggiornamenti –

Coronavirus, inizia a delinearsi il quadro di comportamento che devono tenere le scuole. Ricordiamo che è stata predisposta la chiusura nelle zone rosse e la sospensione delle attività didattiche nel resto d’Italia.

Testo decreto

I sindacati danno indicazioni sul comportamento che il personale deve avere in relazione a: riunioni, didattica a distanza, rispetto delle condizioni igienico-sanitarie

I sindacati FLCGIL, CISL, UIL, SNALS e GILDA hanno stilato un documento dal titolo “Linee generali di orientamento per la gestione delle attività scolastiche nel quadro delle misure di contrasto e contenimento della diffusione del contagio da covid-19”. Vai al documento

Coronavirus, stop alternanza scuola lavoro, gite e orientamento fino al 3 aprile. Indicazioni per Erasmus+ Certificati per rientrare fino al 3 aprile

Il Ministero aggiorna le FaQ  emergenza Coronavirus. L’aggiornamento è legato alla pubblicazione del nuovo decreto che ha sospeso le attività didattiche in tutta Itali. Vai al documento

Coronavirus: misure contenute nel decreto valide fino al 3 aprile, ma stop attività didattiche fino al 15 marzo

Il DPCM del 4 marzo 2020 prevede una serie di misure per contrastare il diffondersi del contagio da Coronavirus. In esso sono contenute misure che riguardano diversi campi: dai meeting, alle riunioni, a un codice di comportamento etc. Vai al documento

Zona rossa, scuole chiuse

Regione Lombardia: Bertonico, Casalpusterlengo, Castelgerundo, castiglione D’Adda, Codogno, Fombio, Maleo, San Fiorano, Somaglia,Terranova dei Passerini; nella Regione Veneto: Vò

In queste aree sia docenti che ATA non devono recarsi a scuola

Altre parti d’Italia

Nel decreto è prevista la sospensione delle attività didattiche. Significa che le scuole saranno aperte e dovranno recarsi al lavoro soltanto i lavoratori del personale ATA. I docenti potranno restare a casa. In attesa di indicazioni sulla didattica online attivata in alcune scuole.

Didattica a distanza diventa obbligatoria

I dirigenti scolastici attivano per tutta la durata della sospensione delle attività didattiche nelle scuole, modalità di didattica a distanza avuto anche riguardo alle specifiche esigenze degli studenti con disabilità

Coronavirus, didattica a distanza obbligatoria e senza parere organi collegiali. Docenti a lavoro

Testo definitivo decreto

.

.

.

.

.

Coronavirus e scuola: norme di comportamento personale, didattica a distanza, nuove FaQ. ultima modifica: 2020-03-06T15:05:17+01:00 da Gilda Venezia
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl