Mobilità, immissioni in ruolo, concorsi: siamo allo sbando

Gilda Venezia

dalla Gilda degli insegnanti di Venezia, 30.3.2021.

Da Azzolina a Bianchi la musica sembra la stessa: una macchina ministeriale elefantiaca che non funziona e che implode nelle maglie della burocrazia.

Gilda Venezia

Dopo la comunicazione alle ore 21.07 da parte degli uffici del Ministero del’Istruzione parte la fase della mobilità 2021-22. Il periodo previsto è 29 marzo (quindi con effetti retrattivi rispetto alla stessa ordinanza)- 15 aprile. Poco più di una decina di giorni a cavallo di Pasqua. Una cosa mai successa prima e che rischia di mettere in ansia migliaia di docenti coinvolti. Il “governo dei migliori” e il neo ministro Bianchi non sono riusciti a risolvere il problema del vincolo quinquennale che obbliga i neo immessi in ruolo già dall’anno scorso a non poter chiedere trasferimento e a restare immobilizzati nella sede di titolarità, spesso molto scomoda e distante dalla residenza. Lo stesso “governo dei migliori” non è riuscito a trovare una soluzione concreta al problema dei concorsi per il precariato che di anno in anno diventa “storico”.

Il Ministero, per evitare che le immissioni in ruolo e le coperture di tutte le cattedre promesse entro il 1 settembre 2021 potessero essere vanificate è stato costretto, e sarà costretto, ad emanare con urgenza una serie di provvedimenti che avranno sicuramente la caratteristica dell’approssimazione e dell’incertezza. Si pensi ad esempio alla urgente definizione degli organici di diritto e di fatto suddivisi per regione, provincia, classe di concorso, ecc.

Da Azzolina a Bianchi la musica sembra la stessa. Una macchina ministeriale elefantiaca che non funziona e che implode nelle maglie della burocrazia e delle interpretazioni della sterminata e confusa legislazione scolastica. Un parlamento e una politica che non comprende che la scuola ha tempi tecnici essenziali per funzionare e che pretendono di dissertare per mesi su reclutamento, linee guida, protocolli….

Ancora una volta nell’emergenza e nella palude della politica paga la scuola e pagano i docenti.

 

Gilda degli insegnanti di Veneezia

.

.

.

.

Mobilità, immissioni in ruolo, concorsi: siamo allo sbando ultima modifica: 2021-03-30T07:56:49+02:00 da Gilda Venezia

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

GILDA VENEZIA - Associazione Professionale GILDA degli INSEGNANTI - Federazione Gilda Unams

webmaster: Fabio Barina



Sito realizzato da Venetian Navigator 2 srl